OPEN DAY KiteGen

By eugenio saraceno, 2012/05/07

Domenica 13 maggio 2012 si terrà il Primo OPEN DAY Kitegen organizzato in collaborazione con SOTER, Società per la Transizione alle Energie Rinnovabili.
SOTER srl nasce nel 2011 unicamente per supportare il progetto Kitegen e riunisce già numerosi soci che stanno dando supporto economico e professionale.

La giornata OPEN DAY consentirà a tutti coloro che sono interessati a supportare il progetto Kitegen, o anche solo a saperne di più, di poter conoscere lo stato dell’arte e toccare con mano la tecnologia grazie ad una visita al test plant dove i progettisti risponderanno anche alle domande ed alle curiosità dei visitatori. L’invito è rivolto in particolare a tutti coloro che, di fronte all’emergenza energetica, al riscaldamento globale e alla crisi economica, sentono il valore modiale e l’importanza per l’ambiente e per il mondo della transizione alle energie rinnovabili e sono disposti a farsene carico personalmente.

Vi attendiamo per l’OPEN DAY, l’incontro si terrà nella sola mattinata con l’eventuale possibilità di proseguire l’incontro dalle 13 in poi A PRANZO per chi non farà rientro immediato nella propria sede. qui sotto trovate il programma dettagliato dell’evento.

Ore 9.15/9.30 Inizio presentazione progetto in sede a Chieri (TO) Via XXV Aprile 8

Ore 10.30/11 Termine presentazione

40’ di trasferimento per recarsi sul sito del test plant

Ore 11.00/11.30 Visita al sito. Domande/risposte

Ore 13.00 Termine visita e proseguimento libero

Per ulteriori informazioni

011 9415745

348 0194810

15 Responses to “OPEN DAY KiteGen”

  1. Andrea says:

    ottima iniziativa!
    Purtroppo non so se riusciro’ a partecipare, sarebbe bello se potested caricare su questo blog i filmati dell’incontro e della visita…

  2. Marco says:

    Attenzione al meteo!!
    Purtroppo non riuscirò ad esserci a meno che qualcuno non parta dalla marche in primissima mattina!!

  3. Marco B. says:

    Io invece ci sarò, vedo il kitegen per la seconda volta e sono curioso di vedere i progressi!!!

  4. Daniele says:

    E’ stupefacente quello che state facendo.
    Purtroppo non potrò partecipare ma se pubblicherete i filmati li guarderò molto volentieri assieme ai miei bambini.
    Spero che ci saranno altre occasioni. In bocca al lupo !

  5. eugenio saraceno says:

    @tutti quelli che vorrebbero partecipare ma non possono….
    Vi sarà un successivo evento open day, presumibilmente a Giugno o Luglio.
    Chi lo desiderasse può comunque contattare i numeri qui sopra e “prenotarsi” per la prossima.
    Comunque forniremo i dovuti aggiornamenti su questo blog

  6. roberto d says:

    Se mi giurate che non farete volare l’aquilone questa domenica verrei anch’io all’open day di giugno o luglio, magari riuscendo a portare qualche adepta, in caso contrario mai mi perderei lo spettacolo del volo (ed eventualmente potrei dare un passaggio ai caselli di padova (ore 5,30) vicenza (5,50) , verona (6,20), brescia o altri. Saluti a tutti i soterini, Roberto d.

  7. Davide says:

    Io sono un po’ lontanuccio…circa 9000-10000Km… quindi non posso venire ne adesso ne a Giugno …quindi confido nel iutubo o nello streeming….
    Seguo questa avventura dagli inizi e non vedo l’ora che chi ci ha lavorato con tanta dedizione, in primis il fondatore Ippolito, abbiano il riconoscimento che strameritano (considerando anche gli ostacoli superati) cioe’ il primo impianto allacciato alla rete elettrica e un posto nella storia!!

  8. Mario says:

    Leggo dal testo di due professori della Bocconi (al di sopra di ogni sospetto):

    “Se lamoneta non è una merce, il credito non è una sua cessione temporanea a titolo oneroso. Il credito è piuttosto, e più originariamente, dilazione di pagamento o conferimento di capitale in un impresa, senza alcuna possibilità di stabilirne preventivamente la redditività nei termini di un interesse prefissato, e indipendenete dallo scopo, bensì prestito per il quale le modalità e i tempi di pagamento sono strettamente connessi con lo scopo in vista del quale è stato erogato [...]

    L’interesse del creditore a prestare può assumere una forma diversa da una percentuale sull’importo prestato – ma invece per esempio la forma di partecipazione al rendimento, positivo o negativo, dell’investimento finanziario. [...]

    Che questa forma di prestito non sia soltanto possibile su un piano puramente ideale e religioso, ma possa anche essere auspicabile e opportuna su un piano srtettamente economico , è testimoniato dalla sua crescente diffusione … e si fonda sul medesimo principio : il venture capital. [...] La quotazione in borsa attraverso le IPO ha dissolto la specificità del venture capital nel circuito della liquidità, consentendo di finanziare i progetti più chimerici, finché il mercato delle delle nuove tecnologie è stato capace di di attrarre ondate crescenti di denaro. Tuttavia …. il reale venture capital non soffre dei cicli finanziari , né soprattutto li alimenta, ma resta anzi ancorato e subordinato alla solidità e alla redditività economica delle nuove tecnologieche esso finanzia.”

    http://www.donzelli.it/libro/2085/fine-della-finanza

  9. stefano says:

    In Italia di Venture capital qualcosa c’è, anche se non molto (<200Meuro/anno): http://siliconvalley.corriere.it/2011/06/i_numeri_e_i_nomi_del_venture.html
    Qui invece un esempio di come operano società di business angels:
    http://www.italianangels.net/news/leggi_area.asp?ART_ID=1938&MEC_ID=215&MEC_IDFiglie=0

  10. Francesco says:

    io conto di partecipare, sperando che il tempo regga! eventualmente se la visita dovesse essere rimandata ne darete notiza qui sul blog?
    Volevo anche sapere, se possibile, se il sito dell’impianto ha un indirizzo preciso, o delle coordinate su google maps, in modo da impostare il navigatore per evitare di perdermi nelle valli!
    grazie, a domenica!
    Francesco

  11. eugenio saraceno says:

    @francesco
    L’open day si svolge in due fasi prima mattinata a Chieri (vedi dettagli sul post) poi trasferimento sul test plant. Sarebbe opportuno raggiungere il test plant assieme al gruppo.

  12. Francesco says:

    sì, ci sarò a Chieri per la prima fase, non ho capito bene come avverrà lo spostamento da lì al test plant, immaginavo che ognuno si spostasse con i propri mezzi, per questo chiedevo indicazioni sulla strada. Ci si muove tutti insieme su un bus o formiamo una specie di carovana?! grazie, a domani!

  13. Roberto says:

    Vi seguo da qualche anno e penso stiate facendo un ottimo lavoro, purtroppo domani non riuscirò a partecipare!

    Penso che parteciperò a quello di Giugno/Luglio.

    Grazie
    Roberto

  14. Paolo Moretti says:

    Come si è svolta la giornata? Possiamo avere qualche notizia in merito?

  15. eugenio saraceno says:

    @paolo

    In preparazione post con resoconto, foto e video

Panorama Theme by Themocracy